chilosalvaundisastrocomeme
Sono queste le sere che mi viene da scrivere; quando fuori piove e tuona e si illumina il cielo come se fosse un neon difettoso.
Immagino le ragazze che fingono di avere paura per farsi abbracciare e lo farei pure io se tu fossi nel letto con me a coccolarmi giocando con i miei capelli. Invece sono qua che mi fumerò una sigaretta, magari anche due, cercando di non pensarti, ma sapendo di non farcela.